giovedì 16 aprile 2009

LO SPORCO SOTTO IL TAPPETO

Ho sentito l'altro giorno porre da un giornalista al ministro dell'Interno Maroni questa domanda:

"Cosa l'ha colpita di più di questo terremoto?"

E la sua risposta è stata:

"Ccredo che questo terremoto abbia fatto venir fuori il meglio dell'Italia" (cito non letteralmente Ma il succo è quello).

Mi verrebbe da dire che il ministro ha ragione, così, d'acchito. Poi ci penso un attimo. No signor ministro, non è proprio così. Questo terremoto ha fatto venir fuori il meglio e soprattutto il peggio di questo paese. Ha fatto venir fuori la solidarietà di tanta gente, spesso persone che hanno poco o niente si sono offerte di aiutare con denaro o beni. Ha fatto venir fuori una rete di volontariato che il mondo ci invidia. Ha fatto venir fuori professionalità altissime, soprattutto nei Vigili del Fuoco. Ma ha fatto venir fuori anche che c'è un'Italia che lucra sul dolore, sulle case, sui beni di prima necessità. Un'Italia figlia di anni di deregolamentazione, soprattutto nell'edilizia. Ha fatto venir fuori lo sporco che, lontano dalle emergenze ci piace spazzare sotto il tappeto. Ha fatto venir fuori la miopia delle banche che hanno fatto agevolazioni per i terremotati ridicole. Non so come faranno i vari banchieri a guardare ancora in faccia i loro figli senza vergognarsi, almeno un pò.

Nessun commento:

Posta un commento