mercoledì 19 ottobre 2011

CICCIOLINA

E' successo che Ilona Staller, in arte Cicciolina, icona porno della fine del 900, ha iniziato a prendere la pensione per gli anni in cui è stata parlamentare della Repubblica nelle file del Partito Radicale. Non voglio discutere qui l'opportunità di candidare al parlamento un tale personaggio, per altro eletto con le preferenze e non nominato come succede per i parlamentari di oggi, ma il fatto che in molti si sono arrabbiati per questa pensione che la Staller riceve direttamente dalle casse dello Stato, che sono, si sa, sempre più vuote. E mi domando, ma a che titolo può prendere una pensione un ex deputato della Repubblica condannato in via definitiva per reati anche gravi come ce ne sono tanti e non può prenderla Cicciolina. Solo perchè è stata porno star? E' forse reato esserlo? Quale sentimento di buoncostume turba i sonni degli italiani che di giorno si arrabbiano per la Staller e di notte vanno a puttane? Lo sapevate che gli italiani sono in assoluto il popolo che visita di più i siti porno? Ipocriti, come sempre....

Nessun commento:

Posta un commento